Project Baseline Swiss Alpine Lakes

SWISS_ALPINE_LAKES-01La Ticino Underwater Explorers è felice di annunciare la nascita del nuovo GUE Project Baseline “Swiss Alpine Lakes”, dedicato ai laghi alpini svizzeri ed inaugurato ufficialmente oggi, sabato 21 luglio con il piazzamento delle prime stazioni in un sito e con la raccolta dei primi dati. Nelle prossime settimane altri laghi saranno aggiunti al progetto.

Nel solo Canton Ticino, la regione a sud della Svizzera, ci sono più di 40 laghetti alpini situati ad altitudini variabili tra i 1000 e i 3000 metri sopra il livello del mare. Quasi tutti questi laghi hanno Lago Sellauna storia di formazione simile dovuta ai ghiacciai, ma tra di loro essi sono differenti in dimensioni, profondità ed ambiente. Spesso inoltre ospitano trote e salmerini. Pochi di questi laghi sono stati esplorati sott’acqua fino ad oggi e questo dovuto al fatto che è piuttosto complicato arrivarvi organizzando la logistica necessaria all’immersione: solo un numero limitato di questi laghi infatti è raggiungibile in auto, per tutti gli altri l’unico modo possibile è trasferire l’attrezzatura in elicottero e poi salire a piedi percorrendo sentieri e dislivelli più o meno impegnativi. Questo perchè la legge svizzera non ammette il trasporto di persone in elicottero al di sopra dei 1100 metri, eccetto se si dispone di permessi speciali.

Il progetto ambisce a cercare di espandere la conoscenza dell’ambiente subacqueo di questi laghetti, raccogliendo informazioni, campioni e materiale foto / video.

DSC_5888_2_smallViste le difficoltà appena citate pianifichiamo di fare una o due sessioni di documentazione all’anno, in estate (in inverno ovviamente i punti di immersione sono quasi del tutto inaccessibili per via della neve e della superficie ghiacciata).

La Svizzera è famosa in tutto il mondo per le sue montagne e questi laghi sono un modo per unire due passioni in una: climb and dive!

a

a

**** ENGLISH ****

DSC_5747_2_smallHappy to announce the newborn GUE Project Baseline “Swiss Alpine Lakes”, handled by Ticino UW Explorers members! Today we did the official startup by placing our first stations in one site and collecting the first datas. In the next weeks other lakes will be added to the project.

In Ticino, the southern region of Switzerland, there are more than 40 alpine lakes placed at altitudes between 1000 and 3000 meters above the sea. Most of those lakes have a similar history of formation due to the glaciers, but all of them are different in size, depth and environment. Quite all have often fishes like trouts or chars. Few of these lakes have been dived till now due to the difficulties to reach them and arrange a diving logistic: just a limited number is reachable by car, for the others the only way is transfer dive gear in helicopter and climb by feet till the lake as the Swiss law do not admit people transportation in helicopter above 1100 meters except you have special permissions.

DSC_5897_2_smallThe project aims to try to expand the knowledge about the underwater environment in these lakes by collecting informations, samples and photo/video material.

As it’s not easy to get there we plan to do one or two session of documentation by year, in summer (in winter, of course, the dive spots are quite all inaccessible due to a lot of snow and iced surface).

Switzerland is world famous for its mountains and these lakes are a way to join two passions in one: climb and dive!

DCIM100GOPROGOPR1352.JPGIMG_5366_smallIMG_5367_smallDCIM100GOPROGOPR1345.JPGDSC_5766_2_smallDSC_5784_2_smallDSC_5799_2_smallDSC_5849_2_smallDSC_5860_2_small

Stella

Co-Founder of TUE. Underwater photographer & diving instructor. Food & wine lover. Amateur runner. Passionate snowboarder. Traveller.

I commenti sono chiusi